Il rientro dalle vacanze

Anche tu con la sindrome da rientro dalle vacanze?

Depressione? Malinconia? Ansia e Stanchezza?
Tranquillo, è normale. Non sei diverso da tutti gli altri.

Evita di riprendere tutte le vostre consuete attività al 100% e con foga: Vai con calma e aumentate l’intensità di lavoro e ritmi di vita pian piano, con gradualità

Continua a prenderti cura di te
Continuate a pensare a voi stessi come avete fatto in vacanza: alla vostra mente e al vostro corpo non bastano 2 settimane per star bene sempre. Quindi, continuate a prendervi cura di voi e a coccolarvi, facendo manicure, pedicure, massaggi, palestra, hobbies, … per darvi ripetutamente la sensazione di essere in ferie! Il vostro aspetto fisico poi è migliorato: siete più tonici, attivi e abbronzati: prolunghiamo perciò questo benessere il più possibile.

Fate passeggiate, uscite a cena, cercate di alzarvi più possibile dalla scrivania per fare 4 passi e respirare sole e ossigeno, uscite la sera e non fatevi riassopire immediatamente dal divano e dalla tv.
Fate un cambiamento nella vostra vecchia routine: basta anche un orario diverso, un percorso modificato, un’abitudine di comportamento variata per non farvi percepire la pesantezza della “vecchia solita vita” e dare un’idea di novità.
Fate sport ed attività fisica: il vostro corpo si è abituato al movimento, non perdete l’occasione e continuate a farlo!

… e se dopo tutto questo, hai ancora bisogno di qualcuino che ti aiuti a svuotare la tua cantina in preparazione della vendemmia o della raccolta delle olive, beh… Chiama Nina, e noi ti aiuteremo!