Consigli utili per il trasloco “fai da te”

Cambi casa? Niente panico.

 

Nina di consiglia come e cosa fare per organizzare il tuo trasloco “fai da te” senza stress e nel modo migliore.

 

Come imballare uno specchio senza 7 anni di sfiga

Quando traslochi, o sgomberi la tua soffitta, imbattersi in uno specchio è quasi inevitabile. Se poi devi spostarlo o peggio trasportarlo in un nuovo locale, devi prestare molta attenzione ed avere cura nell’imballaggio soprattutto se lo specchio è di grandi dimensioni.

Oltre ad andare incontro a danni irreparabili, cosa ancor peggiore è beccarsi 7 anni di sfiga!

Nina di aiuta e ti consiglia nel trasporto e nel montaggio e lo smontaggio, ma se scegli il fai da te ricordati di fare molta prudenza e seguire questi piccoli consigli.

  1. Smonta lo specchio e ricoprilo con materiale da imballaggio (tipo plastica gonfiabile).
  2. Proteggi gli spigoli con rinforzi di cartone
  3. Ricopri lo specchio per tutta la sua lunghezza con un involucro rigido. L’ideale sarebbe un contenitore di legno a misura.
  4. Fai attenzione nel trasportarlo e nel posizionarlo in auto/furgone. Se possibile fissalo al cassone, o comunque limitane il movimento.

Non vuoi rischiare? Chiama Nina… e niente sfiga!

Come fare gli scatoloni

- Procurati gli scatoloni: Meglio se quadrati di almeno 50 cm di lato. Li puoi chiedere al negoziante vicino che se ne disfare, oppure acquistane di nuovi
- Riempili con ordine e usa materiale protettivo (plastica a bolle d’aria, carta di giornale, polistirolo…)
- Non farli troppo pesanti per favorirne il trasporto
- Con un pennarello organizza il contenuto (Ti sarà utile dopo!)
- Armati di buona volontà!
- Se serve aiuto… Chiama NINA e risparmi tempo!

Spostare mobili pesanti senza mal di schiena

Spostare mobili pesanti può costarvi oltre che fatica e mal di schiena anche una bella riga sul vostro parquet nuovo.

Segui queste semplici consigli e non avrai problemi:

- Procurati un panno o un tappeto.
- Carta adesiva e un carrellino a rotelle

  1. Prima di tutto svuota interamente il tuo vecchio e pesantissimo armadio. Non serve dirti che sarà molto più semplice da spostare.
  2. Blocca con nastro adesivo ante e cassetti
  3. Ora possiamo spostare il mobile. Se non abbiamo professionisti del mestiere, occorre lavorare di ingegno.
    Assicurati delle dimensioni, e che quindi che il tuo mobile possa passare attraverso porte e corridoi, stando attenti ad eventuali spigoli agguato.
    Tieni presente che spingere è più utile che tirare.
  4. Se il tuo mobile è di grandi dimensioni, ti consigliamo di farci scivolare sotto il un tappeto afferrarne i lembi e trascinarlo verso la nuova destinazione.  Quando l’elemento da spostare non è più un armadio piuttosto che una credenza o uno scaffale, ma si tratta invece di un arredo di dimensioni ridotte, sarà sufficiente inserirci sotto anche uno straccio oppure una vecchia maglia di lana.
  5. Se serve aiuto… Chiama NINA e risparmi tempo!

 

separatore